giovedì, 29 settembre 2016
Cerca  
 Digitalizzazione
 Internazionalizzazione
 Approfondimenti
 Links
 Eventi
 Newsletter 
 Formazione 
 Servizi 
 Contatti 
 Utilità 
 Archivio News 
 
 

Innovazione Tecnologica e Processo Civile: quando l'e-mail è documento scritto producibile in giudizio - rassegna completa dei provvedimenti giudiziali e degli approfondimenti dottrinali intervenuti in materia

Molti mi scrivono chiedendomi quali giudici si sono pronunciati sul problema del valore dell'e-mail e varie opinioni si sono alternate in questi ultimi anni. Proviamo a fare chiarezza e a riassumere.

Provvedimenti giudiziali:
 
-
decreto ingiuntivo emesso dal Tribunale di Cuneo
- decreto ingiuntivo emesso dal Tribunale di Bari
- decreto ingiuntivo emesso dal Tribunale di Mondovì
decreto ingiuntivo emesso dal Tribunale di Lucca
- decreto emesso dal Giudice di Pace di Pesaro
-
ordinanza del Tribunale di Ancona

In materia, si segnala l'autorevole parere del Consiglio di Stato che ha criticato il Codice della Pubblica Amministrazione Digitale (parere 11995/05 reso nell'Adunanza del 7 febbraio scorso) e che, tra le altre cose, ha confermato la teoria" sul valore formale dell'e-mail quale documento scritto.

Opinioni dottrinali in materia:

- Decreto ingiuntivo e provvisoria esecuzione: fax e email quali prove scritte ostative di V. Amendolagine

- L'insostenibile leggerezza giuridica di una e-mail di A. Lisi

- Evoluzioni (ed involuzioni) del valore probatorio dell'e-mail di A. Polimeni

- Perchè i ricorsi alla Corte Ue non hanno bisogno della firma digitale? di G. Garrisi

- Un nuovo decreto ingiuntivo basato su e-mail: i giudici vanno contra legem? di A. Lisi

- Rilevanza giuridica del documento informatico di G. Lazari

- Balzo del gambero per la firma digitale? Il Fantomatico Codice delle Amministrazioni Digitali! di A. Lisi

Il valore del documento elettronico nell’aula di un Tribunale! Alcune riflessioni a proposito delle ultime pronunce giurisprudenziali sul valore dell’e-mail. - di A. Lisi

- Dal CNIPA un po’ di chiarezza su firme elettroniche "leggere" e "pesanti": User Id e Pw possono essere considerati firma elettronica! - di A. Lisi

- Anche per il CNIPA l’e-mail equivale a "forma scritta"! - di A. Lisi

- E-mail e forma scritta di Letizia Scarselli

- L'e-mail come una lettera raccomandata a.r. - ne discutiamo con l'avv. Iaselli e l'avv. Lisi

- E se la posta certificata sarà lettera raccomandata a.r., l'e-mail sarà posta ordinaria? di A. Lisi

- Posta elettronica certificata: chi certifica cosa? di F. Sarzana di Sant'Ippolito

- Il documento informatico "scritto" (ma non sottoscritto) nel commercio elettronico internazionale: le ultime conferme in Italia e in Europa di A. Lisi

- Essere o non essere: i moderni dubbi amletici di una e-mail anonima di A. Lisi

- Documento Informatico: problematiche di Formazione e probatorie - tutti gli atti del Convegno di Verona!!!

- Quando la posta elettronica ha forza di documento scritto di R. Manno

- Firme elettroniche e crisi del principio di unitarietà della sottoscrizione di F. Sarzana di Sant'Ippolito

- Provider ed e-mail probatorie di S. Camerini

- L'e-mail è forma scritta? di A. Lisi

- Email e requisito di forma scritta di M. Cuniberti

- L'e-mail dal commercio elettronico alle aule di giustizia di A. Lisi

 

 

04/08/2005

Andrea Lisi

 

© copyright 2001-2016 - Scint Lecce - Tutti i diritti riservati
 
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, infatti esso è espressione di un Centro Studi (Associazione senza fini di lucro denominata "SCINT") e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità del materiale.
Il sito è curato e coordinato dallo Studio Associato D.&L., di Lecce.