venerdì, 25 settembre 2020
Cerca  
 Digitalizzazione
 Internazionalizzazione
 Approfondimenti
 Links
 Eventi
 Newsletter 
 Formazione 
 Servizi 
 Contatti 
 Utilità 
 Archivio News 
 
 

Evoluzioni (ed involuzioni) del valore probatorio dell'e-mail

Un ottimo articolo di Antonino Polimeni conferma su Filodiritto i tanti dubbi espressi in questi mesi sul valore formale e probatorio delle e-mail e sui numerosi errori/orrori giuridici contenuti nel Codice dell'Amministrazione Digitale e sul Regolamento della PEC.

E' di oggi la notizia che il Consiglio di Stato ha espresso molte perplessità sul Codice (Consiglio di Stato, Sezione consultiva per gli atti normativi, parere n. 11995 del 7 febbraio 2005),  formulando un invito ad una "riconsiderazione più meditata" dello schema di decreto legislativo.

Siamo orgogliosi di avere per primi manifestato, in maniera libera e disinteressata, numerosi dubbi su questa normativa definita più volte un po' frettolosa in molti suoi articoli.

L'articolo di Antonino Polimeni "Evoluzioni (ed involuzioni) del valore probatorio dell'e-mail" si trova pubblicato su Filodiritto alla pagina http://www.filodiritto.com/diritto/privato/informaticagiuridica/evoluzionivaloreprobatorioemailpolimeni.htm

Buona Lettura!

17/02/2005

 

© copyright 2001-2020 - Scint Lecce - Tutti i diritti riservati
 
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, infatti esso è espressione di un Centro Studi (Associazione senza fini di lucro denominata "SCINT") e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità del materiale.
Il sito è curato e coordinato dallo Studio Associato D.&L., di Lecce.